Coronavirus: “Assicurare tamponi a tutti e dotare di mascherine e dpi i soggetti più esposti”

20 Marzo 2020 Politica

Gli indipendentisti di Antudo si rivolgono direttamente al Presidente della Regione Sicilia, Nello Musumeci, chiedendo che vengano effettuati tamponi per tutti e che vengano donate mascherine in Sicilia, con lo scopo di «porre rimedio alle mille incertezze diffuse intorno al virus in quanto non si sa ancora se e quanto durerà l’emergenza, come anche non è possibile prevedere quando e se verrà prodotto un vaccino e non si può calcolare per quanto tempo ancora dovremo rimanere chiusi in casa», si legge sul comunicato.

«La performance di Musumeci che getta l’inefficace mascherina inviata da Roma ci parla di quanto terrore ci sia in questo momento in chi governa l’isola. Piuttosto che invocare l’uso dell’esercito, bisognerebbe fare immediatamente l’unica cosa che ci sembra abbia ottenuto risultati rapidi in altre parti del globo: fare il tampone al maggior numero di persone nel più breve tempo possibile», dichiara infatti Luigi Sturniolo di Antudo.

«Riteniamo che questa sia la strategia necessaria oggi per isolare i focolai in Sicilia: assicurare tamponi a tutti e dotare di mascherine e dpi i soggetti più esposti al contagio, operatori della sanità, operai costretti a lavorare per il “bene del paese”, cassiere della grande distribuzione», conclude Sturniolo.