L’Asp (non la Regione) nomina un responsabile per la gestione dell’emergenza coronavirus

21 Marzo 2020 Politica

L’Asp di Messina (e non la Regione come annunciato dal sindaco De Luca nella sua diretta delle 19) nei giorni scorsi ha nominato un responsabile per la gestione dell’emergenza coronavirus, si tratta di Carmelo Crisicelli. In serata il direttore generale Paolo La Paglia ha precisato che “in relazione alla notizia errata divulgata in queste ore da alcuni giornali online (ingannati dalle parole del sindaco, ndr), faccio presente che la nomina del Dott. Crisicelli, nominato con atto 35301/2020 coordinatore emergenza Coronavirus dei servizi territoriali, è stata fatta dallo scrivente Direttore Generale in data 19 marzo u.s.”.

Segue quella del dott. Paolo Cardia nominato con nota 34568 del 18/3/2020 coordinatore per la parte ospedaliera.

Proprio l’Asp ha inviato al Comune i dati definitivi sulla ormai famosa settimana bianca a Madonna di Campiglio: tra i 116 messinesi fin qui censiti e tornati in città il 7 marzo scorso, in 35 non si sono mai registrati come invece era previsto dall’ordinanza del presidente della Regione Musumeci.

L’assessore comunale alla Protezione civile Massimiliano Minutoli, invece, ha fornito numeri aggiornati: tra ieri e oggi, 32 i nuovi casi nella sola città di Messina (15 ricoveri, 17 in isolamento domiciliare), a cui si aggiungono 17 casi nuovi in provincia. Facile dedurre che anche il dato comunicato a mezzogiorno dalla Regione di 66 positivi nel Messinese sia già cresciuto esponenzialmente.