23 Luglio 2020 Giudiziaria

Tentato omicidio di Barcellona, inflitti 10 anni e 8 mesi all’ex muratore Isgrò

Di Leonardo Orlando – Dieci anni e 8 mesi di carcere con rito abbreviato per l’ex muratore Salvatore Isgrò, 72 anni, accusato e reo confesso del tentato omicidio di Fondaconuovo, a Barcellona, ai danni di Alessandro Genovese detto “dentino”, avvenuto nel tardo pomeriggio dell’11 settembre dello scorso anno.

La sera del tentato omicidio l’uomo esplose, infatti, affacciandosi da una finestra del suo appartamento situato tra le palazzine di Fondaconuovo, tre colpi di fucile due dei quali hanno colpito Alessandro Genovese. Con quest’ultimo lo stesso imputato aveva avuto poco prima una violenta lite. Il pubblico ministero Matteo De Micheli aveva chiesto una penna a 12 anni di reclusione. Da Gazzetta del Sud