28 Luglio 2020 Politica e Sindacato

Proroga per sei mesi dello scioglimento del Consiglio comunale di Mistretta (Messina)

Commissariato il Comune di Partinico. La notizia era attesa ed è arrivata al termine del Consiglio dei ministri che ha deliberato l’affidamento della gestione dell’amministrazione ad una commissione straordinaria per un periodo di diciotto mesi.

Il Comune di Partinico è attualmente gestito da un commissario straordinario nominato dal presidente della Regione Siciliana con proprio decreto in data 18 giugno 2019, dopo le dimissioni del sindaco pro tempore. Ad annunciare il provvedimento che scioglie il consiglio comunale è una nota al termine del Cdm.

Dopo le dimissioni di Maurizio De Luca il 3 maggio 2019 era rimasto in carica solo il consiglio comunale. Lo scorso gennaio erano stati inviati al Comune 4 ispettori, tre inviati dal ministero dell’Interno e uno dalla prefettura per passare ai raggi X tutta l’attività amministrativa.

Il Consiglio dei ministri ha deliberato anche la proroga per sei mesi dello scioglimento dei Consigli comunali di San Cataldo (Caltanissetta) e Mistretta (Messina).