7 Novembre 2020 Cronaca di Messina e Provincia

Abusivismo edilizio, sette denunciati alle isole Eolie

I carabinieri della Compagnia di Milazzo hanno eseguito diversi controlli finalizzati a contrastare il fenomeno dell’abusivismo edilizio nell’arcipelago eoliano. Nel corso dei servizi, i militari dell’Arma hanno proceduto nei confronti di un 56enne, un 67enne, un 40enne ed un 35enne, che sono stati deferiti per aver realizzato, su due immobili siti in Vulcano, località Vulcanello, interventi edilizi in zona sottoposta a vincolo sismico, paesaggistico ed idrogeologico, in assenza del permesso di costruire e delle relative autorizzazioni.

Un 36enne ed un 63enne sono stati invece denunciati per aver realizzato, in qualità rispettivamente di proprietario del fondo e di esecutore delle opere, in Lipari, località Santa Caterina, un manufatto in zona sottoposta a vincolo sismico e paesaggistico, in assenza della concessione edilizia e delle autorizzazioni.

Infine una 53enne è stata deferita per aver realizzato, a Vulcano, un manufatto in zona sottoposta a vincolo paesaggistico, in assenza della concessione edilizia e dei relativi permessi. Al termine delle verifiche i manufatti sono stati sottoposti a sequestro.