23 Giugno 2021 Attualità

“Piemonte”, Rianimazione e Blocco operatorio sospesi per 13 giorni

Le attività assistenziali del reparto di Rianimazione e del Blocco operatorio del presidio ospedaliero “Piemonte” sono sospese per 13 giorni. Già da oggi (23 giugno) vengono bloccati i ricoveri in Rianimazione con contestuale trasferimento dei pazienti attualmente ricoverati presso il reparto di Rianimazione negli altri nosocomi messinesi. Lo stop momentaneo è dovuto a «interventi straordinari inderogabili e e improcrastinabili di manutenzione degli impianti aeraulico e di climatizzazione del “Piemonte”». Il direttore generale Vincenzo Barone nello scusarsi per il temporaneo disagio precisa che «gli interventi sono finalizzati a migliorare gli impianti della struttura con consequenziale maggiore confort per  pazienti, utenti e operatori sanitari».