23 Marzo 2017 Cronaca di Messina e Provincia

#GALLERY# MESSINA: Incidente alla rada San Francesco. La nave Telepass contro la banchina. Un ferito. Il comunicato della Caronte&Tourist

di Enrico Di Giacomo – Tanta paura e qualche danno per fortuna solo materiale. Poco prima delle 10 la nave Telepass, del gruppo Caronte & Tourist, non è riuscita a fermarsi ed è andata addosso alla banchina. Nelle fasi di ormeggio, quando stava per arrivare a Messina proveniente da Villa San Giovanni, si è registrato un black out elettrico a bordo e si è spento tutto. Tardivo il tentativo di riattivare le macchine, la nave ha finito per sbattere contro la banchina, distruggendola in parte. Crollato un muro di contenimento del molo su cui gli addetti alla manutenzione stanno lavorando. Un palo è stato divelto. Pochi i danni per la nave e passeggeri illesi. Un solo ferito: un marittimo in quel momento in servizio, soccorso dal personale del 118 e trasportato al Papardo per la rottura della tibia.

Pubblichiamo il comunicato ufficiale della società – Questa mattina intorno alle dieci a causa di un improvviso black out elettrico a bordo, la motonave Telepass durante le manovre di attracco a rada S. Francesco ha perso la manovrabilità.
Il comandante, come prevede la procedura, ha prontamente calato l’ancora ma nonostante l’operazione di emergenza si è verificato un leggero urto con il molo di attracco. Poco dopo la Telepass è approdata in sicurezza.
Nessun danno ai passeggeri mentre un marittimo è rimasto lievemente infortunato per cause indipendenti dalla collisione causata dall’avaria della nave.
La Telepass è stata subito sostituita dalla “Archimede” sulla quale si sono imbarcati i mezzi diretti a Villa San Giovanni.