Gerarca argentino a Portorosa, il sindaco di Furnari: presenza sgradita, venga allontanato

15 Giugno 2019 Inchieste/Giudiziaria

“È una presenza imbarazzante soprattutto per una comunità come quella furnarese che lotta da anni per ricostruire la propria immagine, sfregiata da un’esperienza giudiziaria traumatica che non vede ancora la fine”. 

È netta la presa di posizione del sindaco di Furnari, avvocato Maurizio Crimi – raccolte da Francesco Celi su Gazzetta del Sud – rispetto alla presenza a Portorosa del criminale di guerra argentino Carlos Luis Malatto, che da 13 mesi soggiorna nel villaggio turistico del Messinese, in un appartamento affittato a titolo gratuito.

“Presenza imbarazzante – aggiunge Crimi – e indubbiamente non gradita, confidando che l’autorità giudiziaria adotti al più presto i provvedimenti opportuni affinché questo personaggio scomodo venga allontanato dalla nostra comunità già da tempo vituperata dalla presenza di passati personaggi malavitosi“.