Cantieri servizio, caos al Comune. Ma domani i 464 iniziano a lavorare

16 Settembre 2019 Politica

Sono 464 i beneficiari dei cantieri di servizio. Stamani erano tutti a Palazzo Zanca e, inevitabilmente, si è creato il caos, con la confusione che regnava sovrana nel Salone delle Bandiere, in Sala Ovale e tra i corridoi.

Alla fine, tutto risolto. “Da domani – dice l’assessore Alessandra Calafiore – i beneficiari potranno cominciare a lavorare per quattro ore al giorno e ottanta ore mensili per tre mesi. Sono state raccolte le presenze e si è effettuato l’incontro con i responsabili del unici procedimento. Le destinazioni sono varie perché riguardano sia edifici comunali che diversi siti della città”.

I destinatari dovranno giornalmente attestare la loro presenza, firmando l’apposito registro e prestare la loro attività per tutta la durata del cantiere.