Partite nella notte le ultime auto per la Sicilia: permesso speciale del ministro

Sono iniziate ieri, dopo mezzanotte, le operazioni di imbarco dei 57 mezzi ancora presenti nel piazzale Anas di Villa San Giovanni e che attendevano dalla serata di lunedì scorso di poter traghettare in Sicilia.

Ad autorizzare l’imbarco su una corsa speciale di Rfi il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese. A darne l’annuncio sui social la facente funzione di Villa San Giovanni Maria Grazia Richichi e in una diretta il sindaco metropolitano di Reggio Calabria, Giusrppe Falcomatà.

Lui assieme all’assessore di Villa, Pietro Caminiti non si è allontanato dal piazzale sin dalle 21, seguendo passo dopo passo le notizie che davano sempre più per imminente la corsa del rientro per il centinaio di siciliani che da quasi 72 ore erano all’addiaccio. Piazzale vuoto e sanificazione della città prevista oggi.