8 Luglio 2021 Cronaca di Messina e Provincia

Messina, arrestato dalla Mobile latitante ricercato per tentato omicidio

La Polizia di Stato ha arrestato un pericoloso latitante Vincenzo Tripodi, 29 anni, resosi irreperibile dal 15 giugno scorso dopo aver tentato di uccidere un uomo.

La Squadra Mobile, dopo accurate indagini, ieri sera lo ha rintracciato nei pressi della casa circondariale di Gazzi e lo ha bloccato eseguendo la misura della custodia cautelare in carcere per tentativo di omicidio.

Tripodi aveva ferito un uomo di 32 anni sparandogli all’interno della sua abitazione con un arma da fuoco al torace, all’addome ed alla mano. L’uomo si era recato in ospedale ma non era in pericolo di vita. Veniva allora ricoverato presso il Reparto di Ortopedia e Traumatologia del Policlinico di Messina con 30 giorni di prognosi.

Futili le motivazioni che avrebbero portato al grave episodio: dagli accertamenti effettuati, la causa scatenante dell’insano gesto sembrerebbe di natura sentimentale.